Ultime recensioni

Sololibri.net

Francesca Ferraro


Breve trattato sulle coincidenze - Domenico Dara

L'indice dei libri

Ernesto Ferrero


Le gioie si gustano nell'assenza

Tempi

Giovanni Choukhadarian


Una letta al miglior romanzo del 2014

La Lettura - Corriere della Sera

Ermanno Paccagnini


Il postino vive sempre due volte

Gazzetta del Sud

Domenico Nunnari


La Calabria che non c'è più rivive a Girifalco

il sole 24 ore

Giuseppe Ceretti


Le vite degli altri riscritte dalle coincidenze

L'araldo abruzzese

Anna Brandiferro


Un carosello di personaggi

Ansa

Francesco De Filippo


Il postino di Dara e le vite degli altri

Domenico Dara

Domenico Dara

Breve trattato sulle coincidenze


Vincitore XX Premio Viadana 2015
Vincitore XII Premio Corrado Alvaro 2015, sezione Opera Prima
Vincitore II Premio Città di Como 2015, sezione Esordienti
Vincitore XIX Premio Palmi 2014
Finalista XXVI Premio Italo Calvino 2013

Prima edizione maggio 2014
Seconda edizione dicembre 2014
Prima edizione BEAT (Biblioteca Editori Associati di Tascabili) novembre 2016

Formato
ISBN
Prezzo
ed. tascabile
9788865593714
8,42 9,90
e-pub
9788865943052
8,49 9,99



Gli uomini semplici, appartati nei recessi della storia, sono talvolta i cercatori più attenti, assidui osservatori delle leggi che governano il mondo. A questa stirpe appartiene il postino di Girifalco, uomo schivo e solitario, dedito a registrare, in forma di coincidenze, le epifanie del Caso, che a lui ha negato i cuntentìzzi dell'amore, offrendogli in cambio il dono di imitare le grafie altrui.
Un vizio coltiva il postino di Girifalco: apre, legge, ricopia e cataloga le lettere prima di consegnarle, tracciando una geografia privata delle minute vicende paesane. E così un giorno, dal sacco della posta, spunta all'intrasàtta una lettera insolita, senza mittente, chiusa con un sigillo di ceralacca. Una carta d’amore, di quelle preferite dal portalettere, che ha tutta l'aria di nascondere un mistero.
È il 1969, l'americano sta per compiere il primo passo sulla luna, e il postino, moderno Mercurio messaggero degli dei, si prepara alla sua missione: svelare una sciagurata passione e salvare Girifalco dai traffici loschi del sindaco, che vuole vendere il lussureggiante monte Covello per farne una discarica.
Lingua e dialetto si fondono in questo romanzo come l'universale e il particolare, dando forma a una trama ispirata e a un carosello di personaggi indimenticabili. Al suo esordio, Domenico Dara compone un inno alla scrittura e al suo segreto potere di entrare nei percorsi del destino.

Domenico Dara

Domenico Dara è nato nel 1971. Dopo aver trascorso l'infanzia e l'adolescenza a Girifalco, in Calabria, ha studiato a Pisa, laureandosi con una tesi sulla poesia di Cesare Pavese. Vive e lavora in Lombardia. Ha esordito con Breve trattato sulle coincidenze, la storia del postino di Girifalco con la passione per le lettere d'amore che ha raccolto l'apprezzamento dei lettori e il favore della critica. Per la sua opera prima, già finalista al Premio Calvino, ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Palmi, il Premio Viadana, il Premio Corrado Alvaro e il Premio Città di Como.

Sito dell'autore: https://domenicodara.it/

Video e News

Presentazione di Domenico Dara

15/05/2017

Lunedì 22 Maggio alle 18:00 alla Biblioteca Civica Centrale, SPAZIO INCONTRI (via della Cittadella 5) a Torino, LETTURE DI TRAVERSO presenta BREVE TRATTATO SULLE COINCIDENZE con la partecipazione del nostro DOMENICO DARA.
Ingresso libero.

Domenico Dara a Cropani

05/07/2016

Domenico Dara presenta il suo libro Breve trattato sulle coincidenze, venerdì 8 luglio ore 18.30 in piazza Casolini, Cropani (CZ), durante il prefestival della manifestazione "Parole Erranti".

 

Un postino con la passione delle lettere d'amore si addentra negli intrighi sentimentali e politici di un piccolo paese della Calabria. Una storia poetica e rivoluzionaria, un romanzo sui sogni capaci di cambiare il mondo. 

 

 

Domenico Dara – Le strade della narrazione

23/02/2016

Il nuovo approfondimento sulla lettura del Sole 24 Ore, "Le Strade della Narrazione", inizia con Domenico Dara, che legge un estratto dal suo romanzo Breve trattato sulle coincidenze.
Di seguito il link al video.

Dello stesso autore